sabato 3 ottobre 2009

Intervista a Pasolini di Davide Toffolo al festival Komikazen


Intervista a Pasolini
Davide Toffolo
Teatro Rasi
via Roma
Ravenna
dal 9 ottobre al 15 novembre 2009

Dal sito del festival Komikazen:
Tutte le storie di Toffolo nascono dall’attenzione malinconica del disegnatore nei confronti del proprio luogo d’origine, il Friuli. Per l’intellettuale Pasolini il Friuli è stato l’Arcadia della gioventù e il motore primo di tutta la produzione poetica. La costante e intensa ricerca dell’esperienza della scrittura, che rimane a detta del disegnatore e musicista friulano il perno centrale del proprio operare, si è quindi intersecata con la figura icona del ‘900 italiano, inventando un originale plot che ha evitato stucchevoli cammei biografici.
Un maestro che ancora non è decifrato e che fatica ad essere contenuto in definizioni o in semplici correntismi letterari o di pensiero: come confrontarsi quindi con una totalità così difficile da comprimere e in cui i segni biografici spesso prevalgono sulla riflessione e comprensione vera della produzione? Il desiderio dell’incontro e la necessità di districare propri nodi esistenziali hanno portato Toffolo alla creazione di un plot che nasce dall’immaginaria intervista a Pasolini. Un escamotage narrativo che mette a nudo l’imbarazzo dell’autore, le sue esitazioni, e che permette appieno all’intervistato di raccontarsi dentro gli occhi del lettore. La scelta del romanzo grafico permette una libertà di movimento tra rappresentazione ideale, realistica, inserto citazionista cinematografico e fantastico che nessun altro medium avrebbe potuto compiere. La visionarietà di Pasolini trova quindi un adeguato interprete nel jazzista narrativo Toffolo.

1 commento:

Related Posts with Thumbnails